Una domenica di Arte e Cultura a Beroide (FOTO)

I nostri borghi sono belli, non è una novità, tuttavia noi che abitiamo questi luoghi benedetti dalla natura, a volte ce lo scordiamo, non lo apprezziamo abbastanza.

Vedere per le vie di Beroide – uno di quei bei borghi di cui dicevamo – artisti venuti da ogni dove dipingere uno scorcio, un abitato, un campo fiorito, una chiesa, una donna che passeggia ci costringe a soffermarci su ciò che ci circonda. D’improvviso realizziamo, sorprendoci, che ciò che l’artista sta materializzando sulla sua tela è quello spettacolo che la natura ci ha regalato.

Certo, il pennello magistralmente poggiato sulla tela coglie tratti emblematici, tuttavia l’ispirazione è nel territorio e nella cultura che da esso promana.

Qualificare la XIV Estemporanea di Pittura – IV Memorial “Luciano Federici” con un aggettivo come bella, oppure interessante è riduttivo. L’estemporanea di Beroide non si può agevolmente descrivere, si deve odorare, si deve vivere.

Alle 8 del mattino di domenica 10 agosto 2014 a Beroide vedevi arrivare persone in cerca di un luogo da dove creare un’opera d’arte. Vedevi persone che avevano qualcosa di singolare, persone con il dono di tradurre su tela non solo un’immagine bensì un’emozione.

Con il loro cavalletto, con la tavolozza dei colori, con un’aria a volte stravagante, accampati negli angoli più caratteristici del nostro paesino, questi artisti hanno dato vita a un evento straordinario di arte e cultura.

Come già evidenziato l’estemporanea di Beroide è giunta alla XIV edizione, quindi ormai può essere considerata una manifestazione matura, in grado di attrarre a sé i migliori artisti dell’Italia centrale.

Inoltre, dobbiamo dare atto a Mario Del Gallo, delegato per l’evento dalla Pro Beroide, che ha saputo anno dopo anno affinare l’organizzazione fino a portare l’evento ai livelli d’eccellenza cui è giunto.

32 sono stati gli artisti che si sono iscritti all’estemporanea, la quale ricordiamo è anche un memorial alla figura artistica di Luciano Federici.

Quest’anno poi la nostra manifestazione è stata abbinata allo Spoleto Festival Art, il quale, quest’ultimo, si terrà a Spoleto dal 26 al 29 settembre 2014.

Per queste ragioni accanto alla giuria presieduta dal prof. Bini, al delegato della Pro Beroide Mario Del Gallo e al Presidente della Pro Beroide Pietro Laudini, ha partecipato alla premiazione anche il prof. Luca Filipponi che dello Spoleto Festival Art è il patron.

La classifica finale dei premiati della XIV Estemporane di Pittura di Beroide – IV Memorial “Luciano Federici” è stata la seguente:

 Ilario Fratini;

2° Lello Negozio;

3° Settimio Catoni;

4° Clarita Lavagnini;

5° Franco Susta;

6° Victor Ugo Sassi;

7° Armando Tordoni;

8° Sevasti Ialussi;

9° Stefania Carloni;

10° Jonathan Giorghoskin Hodkin (ex aequo);

10° Santuccia Petretti (ex aequo);

 

Vi proponiamo adesso la photogallery della manifestazione, mentre nelle prossime ore posteremo anche il videoracconto dell’estemporanea.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Puoi lasciare una risposta, o trackback dal tuo sito.

Lascia una Risposta

ASSOCIAZIONE PRO-BEROIDE
Sede legale: fraz. Beroide - via dei maestri, 20 - 06049 Spoleto (PG)
Codice Fiscale 01777540541
Presidente e rappresentante legale Associazione: PIETRO LAUDINI
eMail: proberoide@beroide.it
Telefono Presidente 331.6489010



Dichiarazioni di privacy e legali
Site web customized and powered by A.Andreani based on
WP theme for Associazione ProBeroide - Spoleto 2012
2012 © Some Rights Reserved

INFORMATIVA. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi